Carciofi dal cuore morbido con burrata e pecorino-contest

Una nuova concorrente debutta con una ricetta bomba!

Sally ci propone un piatto ricco per la nostra Gara del mese dal suo bellissimo blog Sallychef!

Diteci cosa ne pensate sulla nostra Pagina di Prelibata 🙂

Ingredienti x 2
7 carciofi
3 cucchiai di Olio evo
olio di semi di girasole per friggere
200 gr di burrata
foglie di menta fresca
fiocchi di sale all’aglio orsino
per 1 litro di brodo speziato
1 lt di acqua fredda
1 piccolo finocchio
1 ciuffo di barba di finocchio
20 gr di semi di coriandolo
20 gr semi di finocchietto
10 gr semi di anice
2 spicchi d’aglio
1 bouquet di timo, alloro, prezzemolo
per la salsa:
50gr di carota tritata
40 gr di cipolla tritata
8 olive verdi , del tipo amare e grandi
1 pomodoro secco
10 piccoli pomodori senza semi, tagliati a piccoli pezzetti
2 capperi dissalati
2 rametti di timo fresco
per il pesto:
1 manciata di rucola
1 manciata di basilico
Olio Evo
1 spicchio d’aglio sbianchito e senza il cuore
6 cucchiai di pecorino semi stagionato, grattato
sale e pepe nero al mulinello

avvolgo la burrata nelle foglie di menta e lascio riposare in una ciotola coperta con un piattino rovesciato

brodo – taglio grossolanamente il finocchio e l’aglio, li friggo in padella con un cucchiaio di olio d’oliva;
in un’altra piccola padella, che lascio scaldare a fiamma bassa, metto a tostare tutti i semi per due minuti, poi li  unisco al soffritto, aggiungo l’acqua e il bouquet di erbe. A fiamma bassa porto lentamente a ebollizione, spengo la fiamma e lascio in infusione per 20 minuti

pulisco i carciofi lasciandoli interi e svuoto il cuore eliminando la barbetta, pulisco anche i gambi, faccio bollire tutti insieme nel brodo filtrato per cinque minuti e metto a scolare a testa in basso sopra una griglia; i gambi li frullo e riduco a crema; un carciofo lo affetto finemente e lo friggo in olio di semi ben caldo, scolo in carta da cucina e condisco con pochissimo sale

elimino le menta e passo la burrata al minipimer per ottenere una crema liscia e compatta

nella padella con poco olio a fiamma media cuocio i capperi tritati, poi unisco la dadolata di carota, cipolla, olive denocciolate e tritate, pomodoro risciacquato con acqua calda e i pomodori; dopo un minuto di cottura aggiungo il  timo e proseguo la cottura per altri due minuti

con parte di questa salsa farcisco i carciofi insieme al formaggio e la crema di carciofo, trasferisco in un tegame con la parete alta, verso sul fondo un mestolo scarso di brodo e cuocio per cinque minuti a fiamma lenta

ne frattempo passo al minipimer tutti gli ingredienti del pesto

dispongo nel piatto i carciofi che finisco di decorare con le cips fritte, accompagno con una noce di burrata, il resto della salsa di verdure, qualche goccia di pesto per condire il tutto e termino con una buona manciata di fiocchi di sale e pepe.

DSCF5145

 

DSCF5142

Share

Nessun Commento

    Lascia un commento

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: