Zelten-contest

Zelten-contest

Annalisa Cera debutta nel nostro Concorso di Natale e lo chiude alla grande con una ricetta che sembra uscita da un libro di fiabe 😀 Ci parla così di questo piatto :   “Sebbene faccia parte della tradizione dell’Alto Adige, lo Zelten è diventato tradizione anche per la mia famiglia veneta. Dal 2010 ogni anno, i primi giorni di dicembre, mi procuro gli ingredienti, molto ricchi dal punta di vista calorico, ma sani. Mi metto all’opera per realizzarlo, approfittando dei giorni di festa dell’8 dicembre, affinché sia pronto da gustare per Natale. La casa comincia a profumare delle essenze di cannella, chiodi di garofano, noce moscata, anice, cumino, agrumi, miele, frutta secca, che si fondono con quelle di vino e rum aromatici. Attraverso l’olfatto immediatamente ci si trova immersi nel clima natalizio cominciando a pensare alle persone care con le quali trascorrere le ore liete delle festività e alle quali questo rustico ma delizioso dolce andrà in dono.” Diteci cosa ne pensate nella nostra Pagina di fb!   INGREDIENTI 500 gr fichi secchi 250 gr uvetta sultanina 120 gr uvetta Malaga 120 gr pinoli 120 gr mandorle spellate 120 gr gherigli di noci 60 gr arance candite 60 gr cedro candito scorza grattugiata di 1 arancia (quest’anno sostituita con bergamotto) scorza grattugiata di 1 Limone 2 bicchierini di rum 70 gr di Miele millefiori 50 ml Vino 1 cucchiaino di cannella in polvere 1⁄2 cucchiaino di pimento 1⁄2 cucchiaino di noce moscata PER L’IMPASTO 150 gr di Farina di frumento “00” 100 gr di farina di segale 1 cucchiaio di Olio di oliva 150 ml di acqua tiepida 25 gr lievito di birra 1 presa di sale...
TAGLIOLINI CON SEDANO RAPA E ARINGHE AFFUMICATE-contest

TAGLIOLINI CON SEDANO RAPA E ARINGHE AFFUMICATE-contest

 Mirella Codeghini torna a stupirci con una ricetta elaborata e particolare per il nostro Concorso delle feste 😀 Dal suo blog Cucina e svago : “E’ nel periodo delle festività natalizie che appaiono più spesso le aringhe affumicate, pronte per essere cucinate per il cenone della vigilia. Anch’io quest’anno ho voluto comprarle. Ecco quindi che oggi, con tutta calma, ho sperimentato un primo piatto davvero gustoso. Come avrete visto nel titolo, l’ho definito “poca spesa, tanta resa”. Di fatto, il dolce sedano rapa e le aringheaffumicate non sono alimenti costosi, ma se ben combinati, danno vita ad un piatto speciale. Il tocco natalizio, invece, è dato dall’utilizzo della melagrana, accompagnata a dei simpatici pupazzi di neve.” Commentatela qui o dibattete insieme agli altri amici sulla nostra pagina Prelibata di Facebook! 😀 INGREDIENTI PER 4 PERSONE 250 gr. di tagliolini freschi ½ sedano rapa 2 filetti di aringa affumicata, in olio 2 pomodori ramati 1 cipolla rossa 1 spicchio d’aglio 100 ml. di panna da cucina 1 bicchiere di Vino bianco  secco 200 ml. di brodo vegetale Aneto fresco 2 cucchiaini di cocco disidratato (facoltativo) ½ melagrana sgranata 15 acini d’uva bianca Olio evo Pepe nero Sale fino Per la decorazione con i pupazzi di neve Pane bianco per tramezzini Ricotta Carota Olive nere Pepe rosa PROCEDIMENTO Sbucciare il sedano rapa, tagliarlo a pezzetti e tritarlo in un tritatutto. Sbucciare la cipolla e tritarla.  In una larga padella far rosolare leggermente la cipolla con un po’ di olio. Aggiungere il sedano rapa, salare leggermente e far insaporire. Bagnare con il vino bianco, far evaporare ed incoperchiare. Unire il brodo vegetale e portare a cottura. Il sedano rapa dovrà essere cotto ma non sfatto. Tagliare le...
Cassata natalizia by Antonio-contest

Cassata natalizia by Antonio-contest

Antonio Calvitto, il nostro amico-concorrente più fedele (ha partecipato tutti i mesi) ci manda una deliziosa cassata addobbata per il Natale 🙂 Che ne dite, questo mese lo premiamo per il nostro Concorso natalizio? Dateci pareri sulla nostra meravigliosa Pagina fb di Prelibata! Ingredienti pan di Spagna 200g di zucchero 75g di fecola di patate 1 vanillina 200gdi farina 4uova un pizzico di sale  per il ripieno 1kgdi ricotta di pecora 200gr di zucchero a velo scaglie di cioccolato q.b. gocce di arancia per aromizzare  canditi q.b. per glassa reale marzapane  e pasta di zucchero ciliegie candite q.b. Procedimento per pan di Spagna: dividere gli albumi dal tuorlo montare non a neve con frusta elettrica aggiungere un pizzico di sale sbattete le uova con zucchero aggiungere una bustina di vanillina e incorporarlo nel composto bianco con zucchero a velo delicatamente in maniera da gonfiare il composto versare il tutto in una teglia da 24cm e infornare a 180° per circa 40 m sfornare quando è freddo ( prepararlo possibilmente un giorno prima ) per il ripieno di ricotta: unire lo zucchero a velo con scaglie di cioccolato e canditi …munirsi di una teglia e ricoprirla della carta trasparente sulla base tagliare la circonferenza del pan di Spagna ricoprendo il bordo con il marzapane a questo punto immettere il ripieno di ricotta e sigillarla con pan di Spagna si mette in frigo per un giorno dopo di che si capovolge in un piatto per contenere la cassata si toglie la teglia e si può scaldare lo zucchero a velo giusto per fonderlo e versare sulla superficie della torta e adornarla con ciliegie candite...
Spaghetti alla mollica-contest

Spaghetti alla mollica-contest

Larosablu/Lucia ci incanta con una seconda ricetta per il nostro Contest di NATALE, un piatto tipico della sua regione, il Molise! Potete trovare questa ricetta anche sul suo blog —> pasticcie&pasticcinidilucy Se questa ricetta vi ha colpito fateci sapere qui o sulla nostra Pagina di facebook Prelibata 😀 Lucia ci parla così dei suoi spaghetti : “Il Molise è una terra ricca di piatti fantasiosi e molto gustosi, nei quali si mescolano tanti ingredienti genuini e della tradizione. Per conoscere meglio la mia terra, voglio  proporvi una ricetta molto antica, fatta da ingredienti poveri e allo stesso tempo, ricca di sapori che si mescolano tra loro per creare un qualcosa di davvero molto particolare, un primo piatto che racchiude in sè il dolce e il salato insieme.  Vi parlo degli spaghetti con la mollica che vengono preparati soprattutto nel giorno di San Giuseppe, il 19 marzo, ma che in numerose varianti, lo stesso piatto viene servito anche la vigilia di Natale. Una ricetta semplicissima da realizzare e che potrebbe farvi innamorare di un primo piatto gustoso ed originale,un piatto dal gusto così particolare che o si ama o si odia, ma se lo si ama è per sempre!”   Ingredienti Spaghetti INGREDIENTI x la mollica mollica di pane raffermo noci uva passa Olio evo INGREDIENTI x ilsugo di baccalà baccalà aglio Olio extravergine prezzemolo mollica di pane raffermo Salsa di pomodoro   PROCEDIMENTO: Innanzitutto prepariamo il sugo per la pasta. In una pentola, versate un filo d’olio evo, incrociate dei bastoncini per gli spiedini sul fondo della pentola (serve a non far attaccare il baccalà) Poggiamo il baccalà sui bastoncini e su di...
Baci di Natale-contest

Baci di Natale-contest

Laura Sossai prosegue la nostra Sfida di Natale con i suoi buonissimi  baci natalizi 😀 Ormai manca pochissimo alla vigilia, speriamo di riuscire a replicarli per festeggiare con dolcezza questa festa! Cosa ne pensate della ricetta? Fateci sapere qui o sulla nostra Pagina di fb Prelibata! Ingredienti 130 g di farina 00 100 g di burro morbido 100 di farina di nocciole ( io qui ho usato quella con le pellicine ma se volete un gusto più delicato prendete quella senza ) 100 G di zucchero semolato Crema gianduia  Procedimento Sfregate tra le mani il burro e lo zucchero fino a sentire la consistenza della sabbia bagnata. Aggiungere gli ingredienti secchi e formate una pasta tipo frolla che lascerete riposare in frigo per mezz’ora . Aiutandovi con cucchiaino prelevate la dose di pasta per fare delle palline grandi circa come un uovo di quaglia e posizionatele in tre teglie da forno abbastanza distanziate ( in cottura si allargheranno ) Mettete in forno una teglia alla.volta e cuocete per 20 minuti circa a 160 gradi . Io li metto nella posizione centrale del forno . Disporre i dolcetti su una griglia e una volta freddi accoppiare con la vostra crema preferita ....
Bocconotti-contest

Bocconotti-contest

Torniamo al nostro Concorso delle feste con la nostra affezionata amica Larosablu che ci segue e ci manda sempre ricette interessanti dal suo blog —>Pasticciepasticcinidilucy Sono dolcetti natalizi dall’aspetto semplici ma dal sapore particolare e gradito anche ai più scettici! Diteci ciò che pensate della ricetta sulla nostra —> Pagina di Prelibata di fb! INGREDIENTI PER LA BASE  500 gr di Farina  5 cucchiai di zucchero 5 uova  200 gr di burro  mezza bustina di lievito per dolci INGREDIENTI PER IL RIPIENO  1 kg di mandorle pelate e tritate  1 lt di latte  600 gr di zucchero 700 gr di cioccolato fondente o al latte (a piacere)  cannella in polvere q.b.  1 scorza di Limone gratt. 12 uova PER DECORARE  150 gr di cioccolato bianco  2 cucchiai di pasta di nocciola PROCEDIMENTO Preparate con gli ingredienti della base una pasta frolla che farete riposare in frigo per 20 minuti Togliete dal frigo e stendete una sfoglia di circa mezzo cm Rivestite con la pasta frolla degli stampini piccoli e di qualsiasi forma Infornate a 200° per circa 10 minuti Nel frattempo, preparate il ripieno Mescolate in una pentola le uova e lo zucchero. Aggungete il cioccolato tritato,la cannella, le madorle e la scorza del limone Mescolate e aggiungete un pò alla volta il latte, mentre la pentola è sul fuoco Risulterà una crema , spegnete e fate raffreddare Aggiungete un pò alla volta gli albumi montati a neve e col composto riempite le formine di pasta sfoglia che avrete sfornato Infornate di nuovo a 180° per 10/15 minuti Fate raffreddare i bocconotti e coprite con cioccolato a vostro gusto, io ho scelto quello alla...