Coppa di Cocca con pavesini

Coppa di Cocca con pavesini
E con  questa nuova ricetta in un pomeriggio estivo e molto caldo, Marianna Mattiello del blog http://machecavolocucino.blogspot.it/2015/07/la-cocca-di-casa.html , vuole puntare dritta verso la vittoria, cimentandosi in un dolce, che a detta sua non sono il suo forte 😉
Forte o non forte, a noi ci ha fatto venire voglia di sperimentare questa ricetta, magari sostituendo il philadelphia ( formaggio industriale) con una buona ricotta artigianale 😉
e facendo i pavesini in casa …. prossimamente vi pubblicherò la ricetta .
Mi piace sperimentare, a dire la verità mi è sempre piaciuto, ma ultimamente mi sento particolarmente ispirata…(sarà che, quando Nicola dorme, guardo sempre Masterchef Italia o Hell’s Kitchen). I frutti che vedo crescere nel mio giardino mi mettono allegria, così come i prodotti dell’orticello: ogni giorno vedo nascere una nuova creatura. 
Ed è  qualcosa di particolarmente magico per una come me che ha sempre vissuto in città, ma ora non riuscirebbe più a lasciare la campagna. Se avessi più tempo credo che starei sempre ai fornelli, anche se col caldo di questi giorni non è proprio l’ideale. 
Ecco perché oggi ho deciso di inventare una ricettina fresca fresca, ma allo stesso tempo golosa e genuina. Come ben sapete i dolci non sono il mio forte, ma ho voluto ugualmente cimentarmi in questa “Coppa di cocca, con pavesini, albicocche del mio giardino e crema ai fichi”.

INGREDIENTI

3 albicocche non troppo mature
2 fichi maturi
3 philadelphia piccole
200 ml di panna per dolci
1 foglio di gelatina
1 tazzina di caffè
1 tazzina di latte caldo
1 manciata di caffè in polvere

PREPARAZIONE

In un recipiente, montate a neve la panna e poi aggiungete la philadelphia ammorbidita. Unite i fichi tagliati a pezzetti e continuate a frullare. Mettete il foglio di gelatina in acqua fredda per 10 minuti, lo strizzate, lo fate sciogliere in una tazzina di latte caldo e lo aggiungete al composto.
In un bicchiere formate una base di pavesini bagnati nel caffè, a cui farete seguire uno strato di albicocche a pezzetti.

Versate la crema e decorate con pezzi di albicocca e uno spruzzo di caffè in polvere.
Lasciate riposare in frigo per circa due ore e…..SPERIAMO BENE 😉 …..  pensava alla vittoria ma non l’ha scritto 😉 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: