DOLCE ALLE TRE CREME, LA CONSISTENZA DELL’AMORE-contest

DOLCE ALLE TRE CREME, LA CONSISTENZA DELL’AMORE-contest

Torna la vincitrice del mese scorso, Sallychef, che ha deciso di stupirci con effetti speciali anche nella nostra Sfida di febbraio 😀

Nel suo Blog omonimo scrive questo :

“Cosa chiediamo all’amore?  dedizione, sostegno, fiducia, affetto, rispetto, intesa, complicità e condivisione, sentimenti che nelle giuste proporzioni creano armonia, che io riassumo in equilibrio.

equilibrio con cioccolato, melagrana e vaniglia”

Diteci cosa ne pensate sulla nostra Pagina di fb!

Ingredienti per due persone
1 – meringa
50gr di zucchero
50gr di albume
1 cucchiaio di acqua
cacao amaro

2 – crema alla vaniglia
100gr di panna fresca
1 tuorli
20gr di zucchero
semi di vaniglia

3 – salsa alla melagrana
150gr di succo di melagrana
1 foglio di gelatina

4 – mousse al cioccolato
60gr di latte scremato
1 tuorlo
10gr di zucchero
75gr di cioccolato fondente al 70%
15gr di liquore al cioccolato
un pizzico di peperoncino

nocciole tritate e tostate
polvere d’oro commestibile

Procedimento

1 – nel boccale della planetaria, con la frusta, monto l’albume; scaldo lo zucchero con l’acqua a 60° e verso a filo lo sciroppo  nell’albume, senza fermare la planetaria, quando raggiunge una consistenza soda, trasferisco nella sac à poche con beccuccio frisato

nella teglia ricoperta con carta da forno disegno con la sac à poche piccole meringhe da 5centimetri di diametro, lascio riposare per 20 minuti mentre accendo il forno a 90°

inforno per un’ora circa, fino a quando le meringhe raggiungono la giusta consistenza: croccanti all’esterno e cremose all’interno

2 – in un piccolo tegame scaldo la panna e poco prima che raggiunga il bollore verso il tuorlo e lo zucchero precedentemente mescolati, lascio cuocere fino ad ottenere la crema che poi verso nei calici, aspetto che la crema si raffreddi  prima di metterli in frigorifero

3 –  in acqua fredda lascio ammorbidire il foglio di gelatina; nella centrifuga verso i chicchi di melagrana e scaldo il succo ottenuto, aggiungo la gelatina e cuocio per un minuto; lascio intiepidire mescolando per non farla addensare, quando raggiunge la temperatura ambiente la verso dentro i calici e formo il secondo strato

4 – metto a bollire il latte e poi verso lo zucchero e il tuorlo prima mescolati, quando la crema inizia ad addensarsi unisco la cioccolata tagliata a piccoli pezzi, mescolo fino a completo scioglimento e poi la divido a metà in due ciotole, aspetto che intiepidisca e solo nella prima delle due unisco il liquore, nell’altra il peperoncino; una volta raffreddate verso la prima crema nei calici e la seconda nella sac à poche e metto in frigorifero

prima di servire il dolce: decoro con la mousse al cioccolato e peperoncino, granella di nocciole, meringa spolverizzata con cacao amaro e completo con polvere d’oro.

Schermata 2016-02-13 alle 20.15.44

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: