Filetto di carne al semilatte

Filetto di carne al semilatte

Questa ricetta è una mia elaborazione della ricetta del filetto al latte, chiamata semilatte perchè ne uso meno della metà necessaria, questo per rendere la ricetta il più leggera possibile.

INGREDIENTI

800/1 kg di carne,  potete scegliere tra filetto di manzo, ossocollo se è maiale, oppure spalla

1/2 litro di latte

50 gr di burro ( anche meno)

1 porro

2 cipolle

q.b. sale, olio e.v.o, brodo vegetale

q.b. rosmarino, salvia, alloro

PROCEDIMENTO

  1. Infarinate la carne e, a mano a mano che  effettuate  l’infarinatura, massaggiate il pezzo di carne.
  2. In un tegame, rosolatela in ogni parte con poco olio.
  3. Nel frattempo, affettate le cipolle e il porro, mettete il tutto in una casseruola con un pò di burro e di olio e adagiatevi sopra la carne  rosolata.
  4. Aggiungete il latte e del brodo vegetale fino a coprire la carne.
  5. Cuocete a fuoco lento per 1 ora e mezza circa.
  6. Tirate fuori la carne e frullate il sugo rimasto fino ad ottenere una salsa vellutata.

Servite la carne calda  ricoperta della salsa.

Veramente prelibata!

Questo piatto si abbina ad un buon vino rosso  servito tra i 14 ° e i 19° gradi , come il Vignasilian dei Vignaioli di contrà Soarda … ma questa è una storia che vi ho già raccontato!

Due cuori e un caciocavallo 009

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: