Tortano napoletano

Tortano napoletano

Avrei dovuto scrivere, Tortano a modo mio…;)

Il Tortano è una torta salata della tradizione culinaria partenopea del periodo pasquale.

A Napoli questo ciambellone è tipico di queste giornate di festa, si utilizza come accompagnamento, insieme al pane, degli antipasti oppure c’è l’usanza di regalarlo come simbolo di buon auspicio come la pastiera.

Chi non è di Napoli spesso confonde il Tortano dal Casatiello che sono molto simili, entrambi comunque sono ottimi da gustare sia caldi che freddi e vengono utilizzati dai Napoletani soprattutto il giorno della Pasquetta  per le loro gite fuoriporta, 😉

con il folclore tipico di questo meraviglioso popolo.

Ciò che distingue il Tortano dal Casatiello è nell’utilizzo dell’uovo.

Nel Casatiello le uova, oltre che nel ripieno, vengono messe intere e crude, ben lavate ed asciutte, e vengono appoggiate sulla parte superiore della torta, tenute ferme da due striscioline di pasta incrociata, mentre nel Tortano le uove sono sode, tagliate a fette e vengono messe solo nel ripieno insieme ai salumi ed al formaggio.

Noi in famiglia  non amiamo particolarmente l’uovo sodo e quindi la mia ricetta è fedele alla tradizione ma ho eliminato l’uovo;)

INGREDIENTI

500 gr di farina

200 gr di acqua tiepida

15 gr di lievito  di birra fresco

50 gr di strutto

15 gr di sale

10 gr scarsi di pepe nero

FARCITURA

400 gr  tra salame tipo napoli– cubetti di pancetta- prosciutto cotto e provolone piccante

1 uovo per spennellare la superficie

PROCEDIMENTO

  1. Sciogliete il lievito di birra con l’acqua tiepida.
  2. In una grande ciotola, mettete la farina e lo strutto, versate un pò alla volta l’acqua con il lievito e lavorate bene; prima che l’impasto sia completato, versate il sale ed il pepe. Perchè l’impasto lieviti bene è importante che il  lievito non venga a contatto diretto con il sale.
  3. Fate una palla e mettetela in un recipiente coperto a lievitare per almeno 6 ore.
  4. Nel frattempo tagliate a cubetti i salumi  e il formaggio.
  5. Prendete la pasta ormai lievitata e stendetela, anche con le sole mani, sulla spianatoia, dandogli una forma rettangolare.
  6. Distribuite sopra la pasta i salumi e i formaggi sminuzzati a cubettini, lasciando liberi i bordi.
  7. Formate un rotolo, partendo dal lato lungo e mettetelo nello stampo da ciambella leggermento unto di sugna, unendone i lati.
  8. Lasciatelo lievitare per altre due ore dentro al forno, coperto  da un canovaccio.
  9. Prima di infornare, pennellate la superficie con un uovo sbattuto, quindi infornate a 180° per circa 30 minuti

 

Tortano napoletano

 

 

 

 

IMG_1871-001

Buona Pasqua!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: