Torta salata di “mammaCera” ai carciofi

Torta salata di “mammaCera” ai carciofi

La mia passione per la cucina inizia fin da quando ero piccola, ricordo che a nove anni ho salvato della pasta frolla che mia madre stava per buttare perchè non le riusciva!

E’ ovvio che quando una passione cresce insieme a te,  nel corso degli anni sei portata a raccogliere ricette e consigli da ogni persona che ispiri e alimenti questa tua passione.

A volte mi ritrovo  a sfogliare vecchi quaderni dove raccoglievo e mi appuntavo ricette dettate dalle nonne o dalle mamme delle mie amiche, dalle quali avevo assaggiato qualche manicaretto particolarmente gustoso.

Questa è  la storia proprio di una di queste ricette, che mi ero appuntata nel mio quaderno con la copertina di tela e che avevo chiamato ” Torta salata Mamma Cera”, così infatti si chiamava la mamma di una compagna di scout.

Una ricetta che mi porto dietro da almeno 35 anni e che ha fatto mangiare i carciofi anche a chi non li ama!!!

La cosa simpatica è, che questa torta salata, che mi ha catturata quando  avevo meno di 15 anni, ha da sempre appassionato anche mia figlia che, appena vede iniziare la  stagione dei carciofi, inizia a chiedermela !)

Vediamo se appassionerà anche voi? 

INGREDIENTI

200 gr di Farina 00

300 gr di ricotta fresca

100 gr di burro

6 carciofi

2 uova

2 cucchiai di olio

parmigiano q.b, prezzemolo, limone, sale e pepe

RIPIENO

  1. Impastate la farina, il burro, 100 gr di ricotta e il sale e formate una palla che metterete a riposare al fresco coperta dalla pellicola. Questa operazione è possibile farla anche con un mixer.
  2. Pulite i carciofi, tagliateli a fette e metteteli in acqua e succo di limone.
  3. Soffriggete il prezzemolo, unite i carciofi sgocciolati e sfumate con pò di vino bianco, aggiungete eventualmente un pò d’acqua. Lasciate cuocere per circa 15 minuti.
  4. Una volta cotti, fateli raffreddare e metteteli nel mixer, aggiungete le uova, il resto della ricotta, il parmigiano, il sale,  il pepe e frullate tutto assieme.
  5. Prendete la pasta dividetela in due parti, una leggermente più grande dell’altra. Stendete la parte più grande per foderare una tortiera apribile, versateci il ripieno e ricoprite con la seconda parte di pasta stesa.
  6. Mettete in forno a 180° per circa 30 minuti.

Questa torta salata è molto buona anche con le zucchine e si adatta ad essere mangiata sia fredda che calda.

Non me la sarei portata dietro per 35 anni se non fosse buona che ne dite?  😉

Torta ai carciofi 005

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: