Il Natale con Prelibata

Il Natale con Prelibata

Manca un mese e 3 giorni al Natale e come sempre il tempo è relativo.

Quando un Dono è al 200% artigianale, il tempo non è mai troppo ed ora vi raccontiamo il perché.

Natale è una  festa che porta con sé luci, magiche atmosfere, regali simbolici e regali importanti, pranzi e cene conviviali e speriamo anche un bel po’ di buoni sentimenti che male non fanno!

Noi di Prelibata ci sentiamo particolarmente ispirati in occasione di questa festa e abbiamo preparato dei doni davvero speciali, ispirandoci alle nostre Prelibox mensili.

Come vi dicevo, i nostri doni di Natale sono al 200% artigianali: il primo 100% è perché contengono i prodotti delle aziende agricole scelte da Prelibata e  il secondo 100% è perché  anche le confezioni sono artigianali, uniche e diverse una dall’altra, ma tutte elaborate con il medesimo stile, lo stile di Prelibata 😉

Tutte le  scatole e le bag sono rivestite in stoffa di cotone e lino perché una volta passato il Natale si possono riutilizzare, per contenere il cambio di stagione, i colori ed i giochi dei bambini, nastri, bottoni o…quello che più vi pare.

perché l’attenzione  per l’ambiente si esprime anche evitando  lo spreco delle confezioni e dei cesti, questa è la nostra filosofia!

Ecco le nostre proposte:

 PRELIBOX ORO, INCENSO E MIRRA

I doni più preziosi!

Pacco Oro

Pacco oro bis 001

 

Il nostro viaggio parte dal sud in Campania, dal golfo di Salerno, precisamente da Cetara,  dove troviamo un piccolo laboratorio avviato dal signor Pasquale Battista nell’immediato dopo guerra e oggi in mano ai figli che hanno mantenuto l’antica lavorazione tutta manuale di Alici e Tonno, conservati in olio extra vergine del territorio di Salerno. Da qui prendiamo i Filetti di Tonno la cui bontà deve essere assaporata senza null’altro, nemmeno con la prova del grissino 😉

Filetti di tonno di tonnara in olio evo di Delfino Battista,

17-05

Sempre in provincia di Salerno troviamo Rovella, un paesino famoso anticamente per la qualità delle sue nocciole di Giffoni, che si contendono la palma delle migliori nocciole italiane con quelle Piemontesi 😉

In questo paesino  troviamo il Laboratorio di  I Sapori di Casa Giuliana. La bravura di una mamma nel fare i biscotti è diventata un laboratorio a conduzione familiare, dove vengono prodotte queste piccole delizie, preparate con tutti ingredienti delle eccellenze del territorio campano, dalla nocciola di Giffoni allo Strega, antico e famoso liquore di Benevento.

 Noccioletti stregati (con nocciola tonda di Giffoni e liquore StregaAlberti) di Sapori di Casa Giuliana

22-03

Saliamo in Penisola sorrentina dove a Massa Lubrense nei terreni di Punta Campanella, affacciati di fronte Capri, troviamo gli ulivi di Antonio Gargiulo che produce l’Olio extra vergine di oliva dop,  selezionato dalla Famiglia Gargiulo da tre generazioni.

Le olive vengono raccolte a mano e molite nel frantoio di famiglia nel giro delle 24 ore.

Olio Evo Dop della famiglia Gargiulo (Ag Selection)

02-Dop-500

Saliamo lungo lo stivale e ci fermiamo a Capua, nelle tenute di caccia dei Borboni che, come reali, possedevano dei vitigni  autoctoni di Pallagrello.

Ci fermiamo in questa tenuta di famiglia, vignaioli prima di tutto per passione che, in coltura integrata, producono eccellenti vini da vitigni autoctoni di Pallagrello bianco e nero.

Per il Dono  ORO abbiamo  scelto il  Casavecchia di Vigne Chigi, un vino con un’autorevole struttura di color rosso rubino e dall’aroma di prugna, gelso nero e note speziate, vanigliate, che ben si abbina alle carni tipiche dei pranzi natalizi.

Casavecchia

Passiamo in Puglia, tra il tavoliere e la val d’Itria, nell’azienda agricola Mastrototaro ,un’azienda che lavora ciò che la terra gli produce che ha fatto scelte di qualità a dispetto dei numeri. A Natale,  ma in realtà per ogni momento, i loro paté ed i loro sott’oli, fanno proprio festa…assaggiateli e poi capirete 😉

Matrototaro e la sua Bruschetta con funghi e pomodori secchi

07-20Il nostro viaggio sale verso nord con il Prosecco Servo suo Brut dell’azienda agricola ColSaliz, a Refrontolo nella terra del prosecco della marca trevigiana. Vini  ottenuti da uve di Prosecco di proprietà e vinificati in  modernissimi impianti con tecniche tradizionali.

La particolarità di questo Brut è data dalla vendemmia anticipata per salvaguardarne l’acidità, che meglio si adatta alla conservazione, e dal sistema di pigiatura in assenza di ossigeno, per mantenere integri i profumi ed i sapori primari, tipici dell’uva, per cui gli rimane quel piacevole sentore floreale e fruttato, con prevalenza di mela verde che ne fa un grande spumante. Con la sua equilibrata vivacità è la proposta ideale per un bere moderno e va gustato soprattutto con le grandi aperture marinare. E’ ottimo anche  fuori pasto. Va servito freddo, alla temperatura di 6° C.

24-05

Andiamo verso il padovano ospiti di Casa Guarnieri e del loro Allevamento Master  dove i suini vengono cresciuti rispettando l’ambiente, alimentati con mais, grano tenero, orzo, farina di estrazione di soia e polpe di barbabietola per garantirne l’autenticità e la tracciabilità.

E’ prima di tutto la passione e  l’esperienza  che anima Luigi Guarnieri, terza generazione della famiglia, a produrre prodotti esclusivi e di eccellenza.

  Sopressa con filetto di Allevamento Master,

sopressa con filetto (2)sopressa con filetto oro

 Sempre a casa Guarnieri, eredità del nonno di Parma, vengono prodotte poche ma selezionate forme di  Grana Padano dop Bontà Oro, stagionato 2 anni!

Grana Padano

Saliamo in Trentino per proporre in queste feste la possibilità di fare un aperitivo famoso in queste terre ed in Alto Adige, l’Hugo, un mix di vino bianco, sciroppo di Sambuco, 2 foglioline di menta e se si vuole cubetti di ghiaccio.

Noi ci affidiamo allo  Sciroppo di Sambuco di Cà dei Baghi, piccola azienda familiare trentina che utilizza metodi di coltivazione integrata a basso impatto ambientale e che lavora la frutta che coltiva con una passione che è solo da assaggiare. Citati come eccellenza nel Golosario 2015 di Paolo Massobrio.

sambuco

Torniamo in Veneto per  una  chicca, il  Cotechino naturale, dei “I  Macellai di Caldogno”,    per prepararlo occorrono 3 ore di cottura,

 prima deve essere infilzato da stuzzicadenti, poi viene immerso in acqua fredda e infine deve sobbollire per 3 ore; la bontà e la squisitezza della sua carne, insaccata con la sola aggiunta di pepe e sale, fanno dimenticare le 3 ore della pentola sul fuoco,

credetemi ne vale la pena 😉

_SET5214

  Dovevamo chiudere con il dolce e quale migliore finale  del Panettone artigianale con lievito madre pere e cioccolato  ( la foto riporta quello uvetta e scorzette di arancia candita)

La  Panetteria Zenere  è famosa oltre che per il buon pane e le specialità sfornate quotidianamente, anche per i suoi dolci e biscotti,  tutti preparati  a mano con  ingredienti di prima scelta e con tutta  la passione di Enrica,  3° generazione di  panificatori,  che ha seguito la sua voglia di fare dolci 😉

 Panettoni 2015 013

 

 

 Pacco Incenso

incenso 002

Per questo DONO abbiamo scelto:

A Cetara da Delfino Battista, abbiamo scelto i  I filetti di alici in evo

17-01

Da  Sapori di casa giuliana  i Limonetti con sfusato di Amalfi, biscotti delicati creati con ricette antiche e profumati al limone di Amalfi

22-05

 Pallagrello Bianco IGP di Vigne Chigi,

Pallagrello bianco

Mastrototaro, l’orgoglio pugliese che ci regala i suoi Carciofi Spaccattelli in evo

07-07

Prosecco Servo suo Rosé di ColSaliz, una selezione di uve a bacca rossa, da tempo selezionate per sprigionare tutta la loro caratteristica di fragranza e delicatezza in un contesto rosa cerasuolo pallido.

 Al palato  richiamano i profumi di fragoline e di lamponi con cenni floreali. Particolarmente indicato con antipasti di pesce e crostacei.

24-06

 Grappa Barrique di Distillati villa Caldogno, produzione nata per non perdere le vecchie ricette che rendono grande la storia delle grappe vicentine.

prelibata_01-364

Confettura di mele allo strudel di Cà dei Baghi, che con questo vasetto artigianale ci fa assaggiare tutti i sapori tipici del territorio e ci fa respirare l’aria di montagna 😀

18-39

Grana Padano Dop  di  Allevamento Master  e il  Panettone naturale con lievito madre all’arancia  che abbiamo conosciuto nela Pacco ORO.

Pacco Mirra

 

Mirra e aperitivo 001

Per questo pacco Dono abbiamo scelto gli  Arancetti con arancia bionda di Sorrento e gocce di puro cioccolato fondente di Sapori di Casa Giuliana

22-06

da  Mastrototaro  abbiamo selezionato il Paté di pomodori secchi e il Paté di carciofi.

07-1707-16

Da  Cà dei Baghi  abbiamo scelto la Mostardina di pere dolcemente piccante  da abbinare alla Caciotta di Malga e ad altri formaggi saporiti 🙂

18-37

nella selezione della Via Lattea ad Asiago abbiamo scelto  la Caciotta di Malga con  Presidio Slow food 

13-06

Da ColSaliz il  Spumante Dry Servo Suo Doc, un meraviglioso spumante Prosecco DOC, che ha in sé una stupenda complessità di sapori tra i profumi di frutta matura come la mela, la pera, gli agrumi e quelli floreali, in particolare la rosa, e alla fine contiene un gradevole retrogusto che richiama le mandorle glassate. Sapore morbido, convincente, sostenuto da un finissimo perlage che, sorseggiandolo a lungo, s’espande in bocca. E’ uno spumante di grande versatilità, è ottimo sia come aperitivo in tutte le occasioni, anche le più impegnative, sia per accompagnare  tutto il  pasto, dal pesce  alle carni leggere.

24-01

 Salame porcellino di Allevamento Master,

porcellino 001

Conserve di Nonna Elsa di casa Guarnieri, la riproduzione delle conserve che nonna faceva sfruttando tutto ciò che la natura in campagna offriva. Questa è la storia del Rosolaccio, una conserva fatta con il germoglio di papavero e una verdura di campo conosciuta solo come fiore.

prelibata_x00517

e si finisce in bellezza con il  Panettone naturale con lievito madre questa volta ai frutti di bosco  😀

UN BUON PENSIERO

Si dice “Basta il pensiero”, ma è meglio che sia un buon pensiero

Un Buon Pensiero per l’aperitivo

Mirra e aperitivo 006

Tutto il necessario per fare un aperitivo di Buon Natale con gli amici e colleghi.
Stupiscili preparando il famoso Hugo l’aperitivo Trentino, tanto amato soprattutto dal genere femminile.

Ricetta
3/10 di Sciroppo di Sambuco
7/10 di Prosecco
2 foglioline di menta, una fettina di limone e 2 cubetti di ghiaccio

Il nostro viaggio di buon pensiero è più breve, ma non meno emozionante!

Già conosciamo il  Pallagrello Bianco di Vigne Chigi, la Sopressa con filetto  di Allevamento Master e il Grana Padano Dop selezione Oro

 Abbiamo poi conosciuto l’azienda agricola Colsaliz di Refrontolo ed il  Prosecco Servo suo e anche lo  Sciroppo di Sambuco di Cà dei Baghi a Bosentino TN,

ma ancora non avevamo raccontato nulla dei mitici Taralli alla cime di rapa di L’oro di Puglia.

 Vengono preparati da un forno di Torre a Mare che si è specializzato nella produzione di prodotti da forno di alta qualità, lavorati a mano, rispettando le originali ricette pugliesi e questi alle cime di rapa vengono prodotti solo durante il periodo di stagionalità delle cime!

19-05

C’è chi ama fare l’aperitivo e invece chi adora coccolare e coccolarsi dei dolci pensieri, ecco il nostro

 “ Dolce Pensiero

dolce pensiero e specialità 002

Abbiamo scelto solo due dei nostri artigiani del gusto per questo pacco ricco di dolcezza   😀

Scelti tra i Dolci di  Zenere per la colazione della mattina di Natale, oppure per un tea o una cioccolata calda, ecco i  famosissimi Biscotti TuttoGrano, frolle di farina integrale al 100%  e i Biscotti Caracocchi, sablè con cioccolato e cocco 😀

Zenere 1 set 022-001Regalo Agosto 014

Insieme a questi semplici ma particolari biscotti, abbiniamo le meravigliose confetture dei “frutti dimenticati” di  Cà dei Baghi, la  Confettura extra di rosa canina, la Confettura extra di nespole e lo  Sciroppo ai petali di rosa 🙂 da diluire in acqua e farne una bevanda genuina e rinfrescante.

Un Pensiero di Specialità

Prodotti esclusivi a “tiratura limitata” 😀

specialità 002

Un viaggio tra i sapori antichi che inizia con  il vino Casavecchia di Vigne Chigi, vino autorevole già conosciuto nel Dono ORO.

Sempre alla ricerca della perfezione e  dei prodotti unici, ritroviamo Luigi Guarnieri di Allevamento Master-Casa Guarnieri e non solo per le specialità della nonna, con le verdure  Tarassaco e Rosolaccio, dei quali ancora non avevamo conosciuto il Tarassaco

prelibata_x00578

 ma per una specialità veramente Prelibata come il   Carpaccio Fiocco di Monte  che vedete nella foto con le due foglie di alloro. Ricavata da una parte molto tenera e magra del maiale, viene fatta affumicare naturalmente e molto lentamente, utilizzando lo stesso procedimento che viene utilizzato per l’affumicatura del salmone. Tagliato molto sottilmente sia con l’affettatrice che con  un coltello molto affilato, rende un piatto veramente speciale, può essere mangiato al naturale o condito  con un filo di olio e di limone come si fa con il carpaccio.

Per finire, abbiamo  una specialità dei Valconover di Cà dei Baghi che, con i frutti dimenticati, ripropongono come nei tempi andati,  le  Corniole al vino bianco, delizie da assaporare a fine pasto come chicca finale e sempre parlando di chicche o di “rosoli”, nel dono specialità non poteva mancare lo Sciroppo ai petali di rose .:D

Vi piace il nostro Natale?

Affrettatevi a prenotare la vostra scatola DONO entro il 15 Dicembre, qui tutto è artigianale, perché i tristi stazionamenti negli scaffali di magazzino non sappiamo cosa siano 😉

Se invece volete scegliere da soli che cosa mettere nel pacco dono, noi vi regaliamo la confezione per tutto  il mese di Dicembre e fino al 15 gennaio 2016!  😉

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: