Thanksgiving a modo mio

Thanksgiving a modo mio

Per il Thanksgivingday, voglio preparare il tacchino a modo mio.

E’ la ricetta con la  quale preparo spesso il cosciotto di cappone a Natale, ma  per gli amici americani ho utilizzato il tacchino e qualche piccola innovazione.

INGREDIENTI

1 sopra coscia di tacchino disossata circa 1kg

250 gr di ricotta

200 gr ca. di castagne bollite

150 gr di pancetta affumicata

parmigiano q.b

q.b Olio EVO

vino bianco, sale e pepe.

PROCEDIMENTO

Far lessare le castagne con 2 foglie d’alloro , una volta lessate, tritarle. Io non le trito finemente perchè mi piace sentire nel ripieno i pezzetti di castagna però è soggettivo.

Tritare la pancetta e unire castagne e pancetta alla ricotta , salare, pepare e aggiungere il  parmigiano grattuggiato, lavorare gli ingredienti per formare il ripieno.

Prendere il cosciotto disossato, salarlo leggermente, farcirlo con il ripieno e chiuderlo bene, utilizzando, eventualmente dello spago da cucina.

Riporre il cosciotto in una teglia da forno, con un filo d’olio, del rosmarino e della salvia a piacere, quindi infornare a 180° C per 40 minuti circa. A metà cottura, sfumare con il vino bianco e se necessario aggiungere un mestolino di brodo.

Se vedete che durante la cottura il cosciotto si secca troppo, potete coprirlo.

I NOSTRI CONTORNI

Abbiamo abbinato il cosciotto di tacchino con degli anelli di cipolla fritti, passati prima nella farina di mais giallo e poi fritti e delle chips di zucca.

Il VINO , per la tipologia di sapori e per onorare il giorno di festa, abbiamo abbinato il  Pinot nero D.O.C del 2004 , dei Vignaioli di Contrà Soarda- Vignacorejo-

Questo vino è prodotto in quantità limitate e solo in annate che danno garanzia di qualità.

Di colore rosso rubino scarico, con riflessi granati, al naso è elegante e sfaccettato; mette in evidenza, nell’armonia d’insieme, sensazioni di lampone combinate a richiami di macchia mediterranea, tabacco, pepe, spezie dolci, accenni balsamici e vegetali.

In linea con il naso, la bocca, elegante, ha tannini vellutati e non si scompone; una ben integrata freschezza e una piacevole scia sapida completano il bicchiere.
Buon thanksgiving 2014

Cosciotto di Tacchino 012

 

Cosciotto di Tacchino 023

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: