Panelle di Ceci e verdure

Panelle di Ceci e verdure

Oggi per il Calendario del Cibo Italiano AIFB, si festeggia la giornata nazionale del miele, ambasciatrice Micaela Ferri , leggete qui il suo post.

http://www.aifb.it/calendario-del-cibo/giornata-nazionale-del-pane-panelle/

13181046_10206273929993608_1159895290_n

mazz’ e panella fann e figl’ bell….panella senza mazz’ fann’ e figl’ pazz’…

o almeno così mi sembra di ricordare  mi sia stato detto, quando per la prima volta, in una deliziosa piazzetta di un paesino dell’entroterra siciliano, ho mangiato le panelle servite insieme al pane e chiedevo che cosa fossero.

Da quel giorno i ceci e la farina di ceci è entrata a far parte degli ingredienti della mia cucina, ottimo legume che si presta a molte preparazioni sane e anche golose;) come appunto  le panelle.

In Italia si era perso l’utilizzo di questo antico legume e per questo la coltivazione è poco diffusa.

I piatti tipici regionali che vedono i ceci come protagonisti li troviamo in Liguria,  con la Farinata e la Panica, nelle regioni centrali con le minestra di ceci e nelle regioni meridionali insieme con la pasta, famosa la pasta e ceci, oltre alle famose Panelle siciliane.

Speriamo che l’utilizzo dei legumi ricominci a far parte della nostra dieta quotidiana e che le aziende agricole ricomincino a coltivarlo …magari Biodinamico ;)

 Preparandole per un aperitivo tipo HappyHour le ho arricchite con nuovi  aromi e verdurine.

 

Ingredienti

200 gr di ceci ridotti a farina

pomodori secchi sott’olio ( dell’azienda agricola di Bisceglie , Mastrototaro, leggete la sua storia)

prezzemolo limonato 

20 gr olio e.vo

5 gr di sale

800 gr acqua

q.b pepe

Preparazione

In una casseruola , unire tutti gli ingredienti , amalgamateli fino a formare una pastella e lasciare riposare per 30 minuti circa.

Mettere la casseruola sul fuoco, mescolando continuando a portare a cottura fino a ispessimento ( come una polenta).

Cuocete per 5 minuti sempre mescolando, quindi versare il composto su un foglio di carta forno;

coprire con un altro foglio e pressare con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 2 mm.

Lasciare raffreddare, quindi coppare dei dischi.

Friggere in olio bollente a 170°

 

 

Per rigenerare le fritture raffreddate metterle in forno ad alta temperatura.

set domenica 17 aprile 017

2 Comments

  1. Che bella questa versione delle Panelle.
    Grazie per il tuo contributo alla giornata.
    Baci, Micaela.

    Reply
    • Grazie a te ambasciatrice 😉 Bellissima la tua spiegazione

      Reply

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: