Torta di cachi e frutta secca

Torta di cachi e frutta secca

Oggi, dopo tante  giornate di pioggia, voglio dedicare il dolce della domenica ai frutti di stagione, i cachi.

I cachi, dal secondo dopoguerra sono diventati un simbolo di pace, sono importati dal Giappone ma bene si adattano ai diversi climi della nostra penisola,  sono piante che spesso vediamo nei giardini di casa.

Il Caco viene anche  chiamato  l’albero delle sette virtù, tutte le virtù personalmente io non le conosco ma di sicura ne ha una meravigliosa, il colore.. è infatti il frutto più colorato dell’autunno.

La torta è molto semplice e ricordo di averla inserita nel mio ricettario perchè è senza uova e senza burro.

E’ un dolce molto adatto agli sportivi, ma visto le molte proprietà dei cachi e della frutta secca direi che è un dolce adatta a tutta la famiglia.

Inoltre non avendo tra i suoi ingredienti nulla di origine animale, ricordo di averlo preparato, ricevendo grandi apprezzamenti,  ad amici vegani e vegetariani , bisogna nel caso avere l’accortezza di non usare il burro per infarinare la tortiera ma usare la carta da forno.

Tra le sette virtù i cachi sono anche dei rimedi naturali contro lo stress e contro la stanchezza, e quindi cosa c’è di meglio che onororare il pranzo della domenica con questa torta?

INGREDIENTI

1kg di cachi maturi

400 g di farina

100g di zucchero

500 g di frutta secca mista ( noci-nocciole e mandorle sgusciate e non )

100 gr di pinoli

1 limone

1 arancia

2 bustine di lievito per dolci

Carta da forno o burro per la tortiera

  • Tritate grossolanamente la frutta secca anche parte dei pinoli. Versate tutto in un ciotola e grattuggiate le bucce degli agrumi.
  • Pulite i cachi, asciugateli e sbucciateli, eliminate il picciolo raccogliete la polpa e frullatela, unite poi lo zucchero e la farina setacciata con il lievito. Mescolate , unite i due composti e amalgamate accuratamente
  • Versate il composto ottenuto in una tortiera a cerniera, precedentemente imburrata o ricoperta con carta da forno. Infornate in forno già caldo a 200°C e fate cuocere per circa un’ora. Una volta cotta sfornate e lasciate raffreddare.
  • A piacere potete accompagnarla a una composta di cachi fresca, preparando schiacciando la polpa di un paio di frutti condita con un pò di zucchero vanigliato.

 

Torta di cachi e frutta secca 021

 

Torta di cachi e frutta secca 019

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: