“Finalmente” è Primavera… inauguriamola col piede giusto!

“Finalmente” è Primavera… inauguriamola col piede giusto!

 

È il momento in cui la durata di notte e giorno si equivalgono. È l’equinozio di Primavera, dal latino EQUI-NOCTIS (notte uguale al dì), tanto atteso sul calare del mese di marzo.

Il giorno 21 nell’accezione comune, ma per essere precisi quest’anno (peraltro per l’ottavo anno di fila) corrispondente alla data 20 marzo, ora esatta 22.45.

 

Le temperature si fanno più miti, le giornate si allungano e stare all’aria aperta diventa finalmente una panacea per la mente e per lo spirito. Un momento di rinascita se non fosse che abitualmente il cambio di stagione porta con sé una serie di disturbi con cui dover fare i conti, tra cui il senso di stanchezza e irritabilità è certamente il più comune. Soprattutto tra la popolazione femminile (con un’incidenza di sei volte maggiore a quella degli uomini). Nulla di grave: il corpo necessita soltanto del tempo giusto per abituarsi ai nuovi ritmi e alla maggiore esposizione alla luce del sole.

Il primo passo da fare è quello di uscire di casa e godere dei primi soli: questo aiuterà il nostro organismo a produrre la melatonina necessaria a dormire bene e a regolarizzare il nostro umore. Passeggiare o fare sport all’aria aperta è la soluzione ideale per combattere anche il senso di stanchezza, che di certo non cureremo dal divano!

Moderiamo poi l’utilizzo di apparecchi elettronici e allentiamo lo stress.

Non da ultimo, curiamoci a tavola. Anzitutto idratandoci a dovere (due litri di acqua al giorno) e scegliendo alimenti che ci aiutino a ritrovare l’energia senza appesantirci. Strada spianata allora per verdure di stagione, legumi, cereali integrali e frutta fresca (preferibilmente nella colazione del mattino e come spuntino) e al bando i grassi di cibi ipercalorici. Evitiamo peraltro di eccedere con sostanze eccitanti come the e caffè, soprattutto alla sera, e cominciamo a depurarci in vista dell’estate.

Con un po’ di impegno superare le prime difficoltà non sarà impossibile. Basta farsi coraggio e reagire alla tentazione di dormire durante il giorno o abbuffarsi per scaricare i nervi. Armatevi di acqua e frutta e camminate!

La Primavera è rinascita, bisogna anche un po’ guadagnarsela!

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: