Crostata Macedonia

Crostata Macedonia

Capita in tutte le famiglie la disputa tra frutta matura matura e frutta verde verde.

Ricordo che quando ero piccina, al mare, andavo dal fruttivendolo e chiedevo la frutta “marcia” , provocando sempre delle gran risate, in realtà,  il fruttivendolo lo sapeva che volevo la frutta bella matura per fare la macedonia.

Macedonia o non macedonia io prediligo la frutta matura, morbida e succosa, mentre i miei familiari la gradiscono bella tosta, come dicono loro.

La soluzione quando c’è troppa frutta matura in casa è sempre la macedonia, gradita da tutti ma solo nei mesi caldi, mentre nei mesi freddi la soluzione è   la crostata di macedonia, una sorta di apple pie rivisitato.

INGREDIENTI PER LA FROLLA

250 G. di farina debole

100 g di burro

100 g di zucchero

1 uovo e 1 tuorlo

la scorza di 1 limone non trattato

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

un pizzico di sale

PER LA FARCITURA

1 pera

1 mela piccola

1 banana

25 gr di uvetta

30 gr di pinoli

mandorle tritate

Marmellata agli agrumi Fantasia Napoletana

zucchero

burro

  1. FROLLA: in una ciotola lavorate il burro  con lo zucchero  e un pizzico di sale, finché non avrete ottenuto un impasto chiaro e spumoso. Aggiungete l’uovo e il tuorlo, quindi la scorza di limone e la farina setacciata con il lievito. Amalgamate velocemente  e fate una mattonella che mettere a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti avvolta con della pellicola trasparente.
  2. FARCITURA: lavate la frutta e sbucciatela. Tagliatela tutta a pezzettini  il più possibile della stessa misura. Raccoglieteli in una ciotola, unite le mandorle, i pinoli e l’uvetta, precedentemente ammollata in acqua e poi strizzata, e amalgamate per bene. A questo punto io aggiungo un cucchiaio da tavola di marmellata agli agrumi, mandarini o arance, utilizzo quella naturale , che faccio io o che fanno  gli artigiani del gusto selezionati da Prelibata. Questa volta ho utilizzato la marmellata ai mandarini di Fantasia Napoletana, perché il formato è in comodi barattolini da 100 gr   che ti danno la possibilità di consumarla velocemente una volta aperta.
  3. A questo punto riprendete la frolla, stendetela con il mattarello ( tenendone da parte un quarto per la decorazione superiore) . Foderato uno stampo per crostata precedentemente imburrato ed infarinato , versateci sopra la frutta e compattatela bene.
  4. Con la rimanente pasta fate dei rotolini e intrecciateli per formare la classica griglia sopra la crostata. Infornate in forno già caldo a 180° e fate cuocere per 30-40 minuti.

2nov2014 097

Il sapore della frutta amalgamata con il profumo della marmellata di agrumi rende questo dolce veramente delizioso e profumato. Buona crostata di macedonia allora….

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: