K&L, il fascino di una birra artigianale primitiva

K&L, il fascino di una birra artigianale primitiva

 

 

A.A.A. cercasi birra artigianale seria !

Così è iniziata la nostra ricerca tra gli amici e tra le fiere del gusto e il passaparola degli appassionati ci ha portato, qui, a conoscere  due formidabili ragazzi : Mauro Castagna e Lucio Gasparella, i fondatori del birrificio K&L, a Santorso (Vi).

I due homebrewers ci aprono le porte del birrificio e ci raccontano una storia fatta di amicizia, sperimentazione, originalità, filosofia della birra!

Il nome K&L deriva dal soprannome Kasta ( Castagna ) e dalla L di Lucio, la loro storia parla di due grandi amici che per hobby hanno cominciato insieme a preparare birre in casa e in seguito per necessità di uno e per passione di entrambi hanno deciso di buttarsi in questa favolosa avventura di produzione di birre artigianali primitive!

Cosa significa Birra Primitiva?

Le birre K&L non sono filtrate né pastorizzate al fine di mantenere tutte le proprietà organolettiche della bevanda più antica al mondo!

Il laboratorio di Mauro e Lucio si avvale di una sala cottura dalla capacità di 2,5hl, completato da tre fermentatori da mille litri ognuno con due celle : una fredda “ 5°C ” che permette la lagherizzazione delle birre e una calda “ 12°C “ utilizzata per la maturazione e il mantenimento del prodotto finito.

All’interno del birrificio non è presente un punto di mescita, ma uno spaccio dove è possibile acquistare le birre in bottiglia in formato da 0,5lt, magnum da 1,75lt o in fusto da 5 a 30lt e si produce un prodotto innovativo e rivoluzionario, impiegando materie prime inconsuete e ricercate come il cardamomo, il miele di castagno, spezie e luppoli non comuni.

Presentaxione della ditta

 

Le birre di questi due ragazzi esprimono tutta la loro fantasia e personalità e rappresentano il loro sogno di diffusione della birra artigianale di qualità, da abbinare, come il vino a pietanze di tipo diverso.

7 sono le birre della K&l, contraddistinte dalla complessità dei loro ingredienti, dal loro sapore primitivo e da una linea di bottiglie davvero uniche nel loro genere!

Siamo nella terra del buon vino, Santorso è anche il paese dove nasce il Girolimino, distillato d’erbe la cui fama dura da secoli, ce l’avranno nel DNA produrre bevande alcoliche di qualità?

Qualunque sia il loro segreto , largo a questi giovani ed alla loro magica birra !

1009679_1375409706019095_2043821613_o

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: