Limoni confit profumati

Limoni confit profumati

  Limoni di Sorrento arrivati freschi freschi dalla Penisola,

ho girato per metà mattina con un limone in mano che annusavo di continuo, tanto era buono il  profumo.

Avrei voluto metterli nei cassetti e profumare la biancheria, come la nonna faceva con le mele cotogne ;), oppure metterli in una scatolina come facevo con le lucciole, per mantenere il più a lungo possibile il meraviglioso profumo.

Così  tra le tante idee balzane mi è ritornata alla mente la ricetta dei limoni confit, vista pochi giorni fa anche in un giornale di cucina tra i miei preferiti.

Ci sono molti modi per fare i limoni confit, come molti sono i modi per utilizzarli,  vi propongo questa semplice ricetta, adatta ad utilizzare i limoni confit come condimento a pesce e carni bianchi oppure inseriti in gustose insalate.

Se avete altri suggerimenti fatemelo sapere  😉  noi li adoriamo

 

 

INGREDIENTI

2 spicchi di aglio

6 limoni IGP  di Sorrento

Sale grosso

Coriandolo

Rosmarino fresco

Olio Evo

PREPARAZIONE

Tritate finemente gli spicchi di aglio

Tagliate a fettine sottili i limoni precedentemente lavati

Disponete in una teglia uno strato di sale, coprite

con uno strato di limoni, spolverizzateli con il coriandolo, gli aghi di rosmarino e l’aglio tritato.

Limoni confit + crostata di ciliegie 002

 

Ripetete gli strati, ricominciando dal sale  e continuate così fino a terminare le fettine di limone.

Limoni confit + crostata di ciliegie 003

Coprite la teglia con la pellicola trasparente e mettetela in frigorifero per due giorni.

Passati i due giorni, riprendete la teglia, ripulite le fette di limone e mettetele in un vaso a chiusura ermetica  che riempirete di olio.

Chiudete ermeticamente e fate riposare per almeno una settimana.

LIMONI CONFIT 002

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: