Scrigno di alici con scarola

Scrigno di alici con scarola

Siamo stati con enorme piacere ancora ospiti presso Le Grottelle, un’agriturismo a conduzione familiare  che domina il golfo di Sorrento, dove ognuno dei componenti ha dei compiti precisi che seguono i ritmi delle stagioni:)

Maria, nella foto insieme al marito Pasquale, si occupa dell’organizzazione delle camere e della sala del ristorante, Pasquale invece si occupa di quella dell’orto e degli animali e infine Tonino e Federico, fratelli rispettivamente di Pasquale e Maria, sono gli chef, entrambi  tornati ad occuparsi del ristorante di famiglia dopo anni di esperienza maturata nei migliori  locali della penisola sorrentina.

Scialatielli e tortino al limone 059

Una sera,  dopo aver “spazzolato” le loro delizie stagionali e dopo che anche l’ultimo ospite se ne era andato a dormire, davanti ad un bicchierino di finocchietto, ci siamo, come al solito, attardati ( Maurizio ed io) a raccontare di Prelibata e delle bellissime ricette che stavamo ricevendo  in occasione delle sfide di stagione.

 Tonino, il fratello chef, uscito finalmente dalla cucina per un po’ di meritato riposo e avendo ascoltato i nostri racconti, pur sapendo di non poter partecipare alla contesa, ha voluto condividere con noi una bellissima e buonissima ricetta, che ha come protagonista uno dei nostri ingredienti di Settembre, le Alici.

Non mi sono fatta scappare l’occasione di ritornare nella loro cucina per girare il video e vedere all’opera Tonino mentre la preparava 😉

Per le  dosi vi dovete regolare a seconda di quante cupolette volete fare e di che dimensione hanno.

Vi scrivo i passaggi, illustrati anche  nel video:

INGREDIENTI

Scarola in cespi

olio

1 spicchio di aglio

pecorino

alici fresche

PREPARAZIONE

Lavate bene le foglie di scarola

sbollentatela per qualche minuto, scolatela e strizzatela. Tagliatela con il coltello in modo da ridurre le foglie.

Mettete una padella sul fuoco con un po’ di olio e fate rosolare uno spicchio di aglio, eliminatelo e buttateci dentro la scarola.

Fatela saltare  per 2-3 minuti.

Intanto sfilettate le alici e lavatele per bene, mettetele su una carta assorbente e tamponatele.

Prendete delle formine e spalmate sul fondo e sui bordi un po’ di olio o di burro affinché le alici non si attacchino nella cottura.

Foderate le formine con le alici orientando la testa verso il centro della formina e tenendo la coda verso l’alto.

Grattugiate una bella manciata di pecorino nella verdura  amalgamate bene e poi riempite le formine foderate con le alici.

A riempimento ultimato chiudete lo scrigno con le codine.

Infornate a 180° per circa 15 minuti.

Buon appetito 😉

 

 

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: