14 posts mese 01/2015

Grissini apericena

Se avete figli grandicelli,  capiterà che vi chiedano: " Mamma, mi trovo con gli amici, ognuno porta qualcosa, è un'apericena;) e in questa informazione c'è la richiesta ... mi prepari qualcosa?". Un'apericena è un modo moderno per avvisarmi che faranno una cena informale, magari in piedi,  e che quindi il pasticcio della nonna non va bene! Che cosa mi invento per quest'apericena?  Dei bei grissini  con i salumi calabresi del salumificio  Suppa, salumieri dal 1900,  il ... Leggi di più

Coriandoli farciti

A Carnevale ogni scherzo vale! Perchè non imbrogliate i vostri amici e famigliari con qualcosa che sembra dolce e invece è salata? E' tempo di feste e festicciole, anche per i bambini e per le loro feste in maschera,  imbrogliateli con dei piccoli e morbidi coriandoli farciti!   Ieri sera per una serata di tempeste di cervelli, ho preparato questi bocconcini... gli amici mi hanno guardata stupefatti dicendomi: dolcetti con panna a quest'ora ? Ma sei diventata matta?... Leggi di più

Torta di carote ricetta Brasiliana

Chi è Inés?  Una signora brasiliana conosciuta al mare più di vent'anni fa. Sistemando i miei quaderni delle ricette, che sono quasi dei diari  pieni di ricordi legati a persone ed a momenti vissuti e che ho iniziato a scrivere  fin da quando avevo 9 anni,  ho trovato il foglio di un blocco ingiallito, scritto in velocità in poche righe, perchè la ricetta è veramente veloce da fare che come titolo aveva : Ricetta Inés ... la mia torta di carote!  E' stato un piacevole ... Leggi di più

Quanto costa? No, la vera domanda è: quanto vale?

 Ho letto da qualche parte che se non possiamo permetterci l’olio d’oliva per friggere possiamo utilizzare quello di semi, questo sarebbe un ottimo metodo per risparmiare. La cosa ha del surreale se penso che l’olio lo dobbiamo “mangiare” (un’azione che ha a che fare non con l’ingerimento meccanico ma con la NUTRIZIONE, cosa ben più complessa e delicata) e soprattutto che non trovo nessun articolo di illuminata economia del risparmio che mi consigli di non correre ad acquis... Leggi di più

Cheesecake alla rosa canina

Oggi andiamo di ricetta di recupero,  #nonsibuttanulla e preparo una bella cheesecake, idea anche per S.Valentino per le amiche non molto pratiche nell'arte pasticcera. La cheesecake a freddo è molto semplice e scegliendo gli ingredienti giusti si riesce ad ottenere una vera armonia di sapori.   INGREDIENTI 200 gr ca. di avanzi di biscotti, ( capita anche a voi di avere nella biscottiera, avanzi di 2-3 tipi di  biscotti  ?, se non è una ricetta di recupero potete ... Leggi di più

SUPPA salumi dal 1960 gusto e tradizione

Storia La Famiglia Suppa inizia la propria attività nel settore delle carni fin dal 1900, avviando a Fabrizia piccolo centro delle Serre Vibonesi, l’attività commerciale di macelleria, attività che si tramanda da quattro generazioni. Infatti dopo il nonno ed il padre nel 1960 Domenico Nazareno Suppa apre la sua prima macelleria a Toronto (Canada) continuando la lunga tradizione nel settore delle carni. Spinto da un profondo senso di appartenenza verso la sua terra, nel 1978 torna a ... Leggi di più

Mignon di scarola

I Mignon di scarola sono mia interpretazione personale della tradizionale "pizza di scarola" napoletana. Il nostro carissimo amico Ciri, che impiega la sua quotidianità facendo l'avvocato, ma che coltiva nel tempo libero una grande passione ereditata ed appresa dalla nonna materna, una nobildonna Napoletana dei primi del '900. Ciri ama cucinare e nel preparare i suoi piatti, elaborati e perfezionati nel corso degli anni (ha iniziato ad applicarsi alla cucina fin da ragazzino), mette tutta la ... Leggi di più

L’Oro di Puglia

Si sprecano le ipotesi da dove nasce la parola tarallo, dal greco “daratos”, dal latino “torrère”… è meglio dire non confondiamo i taralli o ad ognuno il tarallo suo!   Si dice infatti che il primo fu quello greco, ed è dal daratos, “sorta di pane” che nascono i taralli pugliesi, chiamati anche  "tarallini" da non confondere con il "tarallino" che è invece quello napoletano che, seppur anch'esso tondo, è  intrecciato  ed ha  ingredienti diversi come la sugna, ... Leggi di più

Treccia con sorpresa

La treccia con sorpresa viene chiamata così dalla mia famiglia perchè il ripieno è sempre, o quasi, ad effetto sorpresa, dato che utilizzo i cosìdetti "culetti" di formaggi e salumi. La regola è #nonsibuttanulladibuono, e quindi quando arriviamo al culetto,  mi invento 1000 modi simpatici per gustarli ... un pò camuffati. La treccia è una di queste ricette di recupero, sempre molto apprezzata, comoda anche perchè si può congelare intera o a fette, ed utilizzarla per qualche ... Leggi di più

Chi decide quello che mangiamo?

  Andiamo al supermercato, passeggiamo tra gli scaffali, osserviamo spesso le etichette e cercando di accordare preferenze e prezzo riempiamo i nostri carrelli. Siamo soddisfatti, fare la spesa - si sa - genera felicità. Soprattutto per chi ha tempo e possibilità a disposizione. Apparentemente abbiamo compiuto un atto arbitrario, una scelta libera tra una quantità di altre cose. Ma è davvero così? Siamo sul serio consumatori padroni delle proprie scelte oppure esiste qualcosa ... Leggi di più