Torta di mele coperta Altotesina-contest

Torta di mele coperta Altotesina-contest

Questa volta è davvero l’ultima ricetta della Sfida di novembre, un mese pieno di confusione e problemi 😀

Meno male che voi ci risollevate con le vostre ricettive sfiziose!

Vediamo quindi la torta di mele altoatesina della nostra amica Micaela, dal suo bellissimo blog —> Pantoufle

Schermata 2015-12-03 alle 20.15.35

Il suo amore per il Trentino:

“L’Alto Adige, una parte del mio cuore si trova qui: tra le cime innevate, tra i sentieri nei boschi, tra i sapori e i colori dei masi e dei piccoli borghi, tra tanti viaggi, ricordi e affetti. Ogni anno si rinnova l’appuntamento con questa magnifica terra, e ogni anno non smetto di scoprine aspetti nuovi che me ne fanno innamorare sempre di più.”

Diteci cosa ne pensate della ricetta sulla nostra mitica Pagina fb!

 

Ingredienti

1 kg di mele

2-3 cucchiai di zucchero

scorza di Limone

300 g di Farina

2 cucchiai rasi di lievito in polvere

100 g di zucchero di canna

vaniglia naturale

1 cucchiaio di rum

1 bel pizzico di sale

1 uovo

120 g di burro

zucchero a velo per decorare

un tuorlo più un cucchiaio di latte

Procedimento

Sbucciare le mele, pulirle, tagliarle a pezzetti e cuocerle a fuoco basso con un paio di cucchiai di zucchero e la scorza del limone (io ho aggiunto anche un po’ di succo per non farle annerire). Setacciare la farina insieme al lievito e metterli nell’impastatrice insieme allo zucchero di canna, le uova, il burro, la vaniglia e  il sale. Impastare ben bene e poi con le mani fare una palla liscia. Coprire la palla e metterla a riposare in frigo per circa 30’/1h. Nel frattempo lasciate che le mele cotte in precedenza si raffreddino per bene (altrimenti la pasta non si cuoce bene). Dopo aver fatto riposare la pasta, stenderne due terzi (spessa circa 0,5 cm) in modo da foderare uno stampo a cerniera (26cm). Con la pasta rimanente ricavare un disco dello stesso diametro dello stampo a cerniera (se avanzate ancora impasto potete ricavarne delle formine con dei cutter da biscotti con cui decorare la torta). Versare il ripieno di mele e coprire con il disco, sigillarlo e poi decorarlo con le formine se ricavate. Spennellarlo con il tuorlo sbattuto leggermente con un cucchiaio di latte e spolverare con zucchero a velo. Punzecchiare la superficie in più punti, in modo che durante la cottura riesca a fuoriuscire il calore senza causare ‘crepe’ alla superficie. Cuocere a 200 °C (in forno statico pre scaldato) per circa 40-50 minuti, in base alla potenza di corrente del vostro forno.

Una volta raffreddata, spolverare a piacere con zucchero a velo.

Questo dolce è buonissimo sia mangiato a temperatura ambiente, sia intiepidito appena. A voi la scelta…e Mahlzeit! 😉

IMG_7647

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: